from 1100.00€
Richiedi Info

Tour di 5 giorni di Star Wars

Not Rated
Durata

5 Giorni

Tour Type

Daily Tour

Group Size

Unlimited

Languages

___

Overview

Unitevi a noi in questo indimenticabile viaggio di 5 giorni e che la Forza sia con voi mentre vi imbarcate in questa avventura cinematografica, esplorando l’universo di Star Wars in una galassia più vicina di quanto pensiate. Non perdete l’occasione di trasformare i vostri sogni su Star Wars in realtà. Imbarcatevi oggi stesso in un’avventura cinematografica che vi trasporterà in una galassia molto, molto lontana.

Sulle tracce di George Lucas

Nel corso di cinque giorni indimenticabili, seguirete le orme di George Lucas e dello stesso Skywalker. Esplorerete gli affascinanti paesaggi della Tunisia meridionale, una regione che ha avuto un ruolo da protagonista nell’universo di Star Wars. Ora tocca a voi diventare parte di questa storia epica.

Isola di Djerba – Dove tutto ha inizio

Il vostro viaggio inizia sull’incantevole isola di Djerba, che fa da sfondo all’epica esplorazione di Star Wars. Da questa incantevole isola, vi avventurerete nel cuore dei luoghi più iconici della saga.

Tataouine e oltre

Addentrandosi in Tataouine e oltre, si visiteranno gli Ksour che un tempo fungevano da alloggi per gli schiavi nei film. Queste antiche strutture nascondono segreti e storie che vi trasporteranno nel cuore della narrazione di Star Wars.

Le case di Star Wars

Preparatevi a scoprire la Casa di Ben e la Casa di Lars, ognuna con una storia e un significato unici nell’universo di Star Wars. Questi luoghi prenderanno vita davanti ai vostri occhi mentre esplorate i loro ricchi dettagli.

L’Igloo nel Lago Salato

Uno dei luoghi più surreali del viaggio sarà l’Igloo, immerso nel cuore di un lago salato. Questo iconico punto di riferimento vi farà sentire come se foste entrati in un mondo diverso, molto lontano dal nostro.

Mos Espa – Il sito definitivo di Star Wars

L’apice della vostra avventura vi attende nel villaggio di Mos Espa, considerato il più grande sito di riprese di Star Wars in Tunisia. Percorrendo gli stessi sentieri di Anakin Skywalker e degli altri personaggi più amati, sarete completamente immersi nell’epica storia che ha catturato i cuori di milioni di persone.

NB: Questo tour si basa su un minimo di 2 persone.

Informazioni sul tour di 5 giorni di Star Wars

Durata : 5 giorni
Orario di partenza : 8:30
Pick up : Djerba – Zarzis e Tataouine (altre città comportano costi aggiuntivi)
Conferma : immediata
Guida : Arabo – Francese – Inglese – Tedesco – Italiano
Tipo di trasporto : Veicolo turistico con aria condizionata
Un tour approvato dall’Ufficio del Turismo Tunisino

Il tour sulla mappa

View More

Highlights

  • Godetevi l'assistenza ovunque vi troviate a Djerba, Zarzis o Tataouine.
  • Scoprite gran parte del sud della Tunisia.
  • Godetevi un'escursione tra gli Ksours di Beni Khadech, fuori dai sentieri battuti.
  • Attraversate i villaggi berberi di Chenini, Douiret e Toujane.
  • Attraversate le grandi dune di sabbia sulle orme dei cammelli.
  • Trascorrere una notte nell'hotel troglodita Star Wars di Sidi Driss.
  • Venite a conoscere la natura e a immergervi nella vita locale.
  • Seguite le guide locali e ammirate la natura tunisina fuori dai sentieri battuti.
  • Il tour può essere personalizzato in base alle vostre esigenze.

Bulk discount (by Percent)

Bulk discount adult
# Discount group From adult To adult Value
1 Sconto per 3 o 4 persone 3 4 10%
2 Sconto per 5 o 6 persone 5 6 15%

Itinerary

Expand All
Giorno 1: Mos Eisely e la casa di Ben
Giorno 1: Mos Eisely e la casa di Ben

Il tour Star Wars di 5 giorni inizia a Djerba, il luogo di diverse scene, la più famosa delle quali è la cantina di Chalmun!

Visite della giornata:
Ajim (Mos Eisley – Episodio IV)
– Controllo da parte degli stormtrooper: Controllo di Ben e Luke da parte degli stormtrooper ("Questi non sono i droidi che state cercando."); il luogo è molto difficile da riconoscere, a causa della modifica dei set all'epoca da parte della troupe cinematografica.
– La Cantina di Chalmun: Come sopra, il luogo è difficile da riconoscere, soprattutto perché l'edificio (una vecchia panetteria berbera tradizionale) è più o meno in uno stato avanzato di deterioramento. Inoltre, è (era?) anche minacciato di scomparsa per costruire edifici moderni, il che ha dato luogo a un movimento internazionale per salvarlo.
– La fuga del Millennium Falcon sotto il naso degli stormtrooper: Il vicolo si trova a poche strade a sud del "checkpoint degli stormtrooper" ed è abbastanza difficile da trovare, ma d'altra parte più facilmente riconoscibile.

Ajim (Casa di Ben – Episodio IV)
A 3 km a nord di Ajim, sulla strada costiera che porta a Sidi Jemour, si trova la vecchia casa di pescatori che è stata utilizzata per girare, nell'aprile 1976, la casa di Ben Kenobi durante il suo esilio su Tatooine. È diventata un luogo di "pellegrinaggio" e quindi viene regolarmente mantenuta.
Da notare che dalla Special Edition della Trilogia nel 1997, la casa originale è stata sostituita nel film da un'inquadratura di una miniatura e una pittura digitale, cambiandone radicalmente l'aspetto...

Sidi Jemour (Anchorhead, Mos Eisley – Episodio IV)
A una decina di chilometri a nord di Ajim, sempre lungo la strada costiera, si trova il marabutto (= tomba a cupola) di Sidi Jemour (o Sidi Jmour). Considerato anche una moschea, è un luogo popolare di pellegrinaggio religioso.
Lì sono state girate nel 1976 2 scene dell'Episodio IV:
Una scena tagliata fuori da Anchorhead: Questa scena tagliata è in realtà composta da 2: quella della stazione Toshi e quella tra Luke e Biggs.
La scena dell'arrivo di Luke e Ben in uno speeder a Mos Eisley: Da notare che questa scena, come molte di Mos Eisley, ha subito molti cambiamenti nel corso della Trilogia.

Partenza per Ksar Jouamaa per una notte in una soffitta del XVIII secolo..

Giorno 2: Il pianeta Tatooine e i quartieri degli schiavi
Giorno 2: Il pianeta Tatooine e i quartieri degli schiavi

Dopo la colazione, fate un'escursione nella città di Tataouine, che ha ispirato il nome di Tatooine utilizzato da George Lucas in Star Wars, anche se qui non sono state girate scene. Iniziate con una visita al famoso Ksar Hadada, uno dei tre Ksours vicino a Tataouine, che è stato utilizzato per girare i quartieri degli schiavi di Mos Espa nell'Episodio I il 10 agosto 1997. Questo include la scena in cui Qui-Gon comunica con Obi-Wan tramite un comlink e quella con Shmi che dice "Non ha padre...".

Successivamente, dirigetevi al villaggio berbero di Chenini e fate un'escursione con una guida locale. Godetevi un delizioso pranzo tradizionale in un ristorante locale prima di procedere verso il secondo Ksar chiamato Ouled Soltane. Questo Ksar di montagna ben conservato, situato a sud-est di Tataouine, ha due cortili separati e oltre 400 ghorfas o celle di stoccaggio su quattro o cinque livelli. Come i due Ksours precedenti, è stato utilizzato per girare i quartieri degli schiavi di Mos Espa nell'Episodio I nell'agosto 1997.

Alla sera, dirigetevi a Matmata, dove passerete la notte in un hotel che è stato utilizzato come location per scene di Star Wars.

Giorno 3: Star Wars tra Matmata e Tozeur
Giorno 3: Star Wars tra Matmata e Tozeur

Durante questa giornata visiterai:

L'hotel Sidi Idriss:
che include 5 cortili interni: 4 di essi sono circondati da camere, e il quinto, chiamato "Cortile di Star Wars", costituisce il ristorante. Questo è stato utilizzato come location per la sala da pranzo e la cucina dei Lars oltre al cortile.

Il Canyon di Sidi Bouhlel:
Filmografia:

Indiana Jones e i predatori dell'Arca Perduta (1981)
Il paziente inglese (1996)
Sulla strada per Tozeur e poco dopo Chott Djerid si trova il villaggio di Dakas, e a soli 2 km a nord-est di questo villaggio si trova il Marabout di Sidi Bouhlel, che si trova all'estremità meridionale del "Canyon di Star Wars", dove sono state girate diverse scene principalmente per l'Episodio IV nel deserto di Jundland (ripresa nel marzo 1976) e alcune sequenze della gara di pod dall'Episodio I.

Ecco alcune scene dell'episodio girate in questo canyon:
Episodio IV: Deserto di Jundland

R2-D2 viene catturato dai Jawas
Luke e C-3PO incontrano R2-D2 e vengono immediatamente attaccati dai Tusken. Tuttavia, vengono salvati da Ben.
Scoprendo il Sandcrawler e i Jawas, Luke e Ben sono scioccati nel trovarli massacrati dagli Imperiali.
Mentre Luke e Ben osservano Mos Eisley in lontananza, ammirano la vista e i suoni della città affollata.
Parte I:

I Tusken sparano ai partecipanti alla gara di pod
Appendice: Indiana Jones e i predatori dell'Arca Perduta: Tutte le scene del film che dovrebbero essere ambientate in Egitto sono state effettivamente girate in Tunisia (ad esempio Il Cairo è stato girato a Kairouan e Tanis si trova a breve distanza dal canyon), lo stesso vale per la scena in cui Indy minaccia di far esplodere l'Arca, girata nel canyon di Star Wars.

Cena e pernottamento in un hotel a 4 stelle

Giorno 4: La fattoria di Lars e il villaggio di Mos Espa
Giorno 4: La fattoria di Lars e il villaggio di Mos Espa

Durante questa giornata visiteremo diversi luoghi di riprese di Star Wars in Tunisia. La prima visita sarà la Lars Farm Igloo:
L'igloo:
Senza dubbio questo è l'elemento principale del set: simula l'ingresso di superficie alla fattoria di Lars ed è diventato quasi un simbolo di Star Wars e in ogni caso di Tatooine. È stato originariamente costruito nel 1976 e poi ricostruito identico e nello stesso posto nel 2000. È solo un set "vuoto": non c'è nulla dentro e non porta da nessuna parte.
Proprio accanto c'erano altre decorazioni che nel tempo sono completamente scomparse e possiamo citare:
Giardini idroponici:
Situati dietro all'igloo, non è rimasto molto tranne il contorno e alcuni pezzi che formavano il "tetto".
I crateri:
Ce ne sono 3: uno grande, uno piccolo (il più vicino ai giardini idroponici) e un 3° che è completamente scomparso. Rappresentavano i cortili interni della fattoria di Lars (cortili filmati altrove, vedi Matmata), di cui il più grande su cui Luke si appoggia quando sua zia lo chiama, e al bordo del quale ammira i due soli. Oggi rimangono solo i contorni.
Gli evaporatori:
Oggi non resta più niente, tranne le loro impronte dove erano impiantati.
Le tombe:
compresa quella di Shmi: si trovano a circa 150 metri a nord dell'igloo, e rimangono solo le impronte dei piedi.
La Grande Duna: (Mare di Sabbia - Episodio IV)
Più a nord dell'igloo e a nord della strada Algeria -> Nefta, dove inizia il Sahara, c'è una duna imponente, la "Grande Duna", dove sono state girate:

Nell'Episodio IV, la capsula di R2-D2 e C-3PO si schianta nel "Mare di Sabbia" di Tatooine.
Mentre C-3PO passa davanti a uno scheletro di drago Krayt, si crea una scena memorabile.
La capsula viene scoperta dalle truppe imperiali in una scena che successivamente è stata ampliata con riprese fatte nel deserto di Yuma.
Mos Espa (Episodio I e II):
Mos Espa:
Il sito più facilmente visibile e certamente il più attraente è la ricostruzione, nel bel mezzo del deserto, di edifici che creano un intero quartiere di Mos Espa. I set sono stati creati dalla Lucasfilm per le riprese dell'Episodio I nel luglio 1997 (in particolare i giri di Qui-Gon e della sua troupe per le strade e il mercato di Mos Espa) e riutilizzati per l'Episodio II (la visita di Ani a Watoo). Su richiesta dell'ufficio del turismo tunisino, sono stati lasciati così come erano, a scopo turistico. Una strada conduce lì facilmente da Nefta.
Campo di Yardang (Episodio I):
Nelle immediate vicinanze dei set sopra citati si trova il "Campo di Yardang", letteralmente "campo di yardang", dove un yardang è una cresta rocciosa creata dall'erosione del vento in ambienti desertici.
È qui che è stata girata l'atterraggio della nave della regina Amidala su Tatooine nell'Episodio I, così come tutte le scene intorno alla nave (compreso il duello Maul / Qui-Gon).
Oung Jmel / Camel Rock (Episodio I):
A circa 2 o 3 km a nord-est dei set più alti c'è una roccia famosa in Tunisia, per la sua forma che dà l'illusione della silhouette di un cammello "Oung Jmel" che approssimativamente si traduce in "collo del cammello").
L'Episodio I si è fermato lì per localizzare il sito di atterraggio di Darth Maul su Tatooine proprio di fronte, e una breve sequenza della corsa dei pod passa anche proprio davanti alla roccia.
Notte all'hotel Ksar Rouge o simile

Giorno 5: Ritorno a Djerba
Giorno 5: Ritorno a Djerba

Ritorno a Djerba e fine dei nostri servizi

Included/Excluded

  • L'uso di un veicolo con aria condizionata per 5 giorni.
  • I servizi di un autista/guida autorizzato dall'Ufficio del Turismo tunisino per 5 giorni
  • 1 notte al gîte Ksar Jouamaa in mezza pensione
  • 1 notte all'hotel della grotta di Sidi Idriss con mezza pensione
  • 2 notti in un hotel 4* a Tozeur con mezza pensione
  • Voli
  • Bevande e spese personali
  • Attività prenotate in loco
  • Gratuità

Duration

5 Days

Language

Deutsch
English
Español
Français
Italiano

Tour's Location

Reviews

0/5
Not Rated
Based on 0 review
Excellent
0
Very Good
0
Average
0
Poor
0
Terrible
0
Showing 1 - 0 of 0 in total

Write a review

a partire da 1100.00€

Organized by

D.T.S

Member Since 2024

Information Contact

Email

agence.departtravel@gmail.com

Phone

216 25 099 589

You might also like